Venerdì 16 luglio spettacolo “Il Carrozzone degli Artisti – Il Sarto delle Parole per fare un fiore”

Sarto parole luglio 2021

Venerdì 16 luglio 2021 farà tappa a Gussago lo spettacolo teatrale viaggiante “Il Sarto delle Parole per fare un fiore“, a cura de “Il Carrozzone degli Artisti”. L’appuntamento in piazza Vittorio Veneto è doppio: alle ore 18:00 laboratorio di circo teatro per bambini mentre alle ore 21:00 spettacolo per grandi e piccini.

Il Carrozzone degli Artisti

C’erano una volta i cantastorie, i giullari e i menestrelli. Giravano per le strade con la loro valigia e strumenti e incontravano il popolo nelle piazze. Con un sorriso, cantando e suonando intrattenevano con una storia. Una fiaba, una leggenda che traeva ispirazione dalla vita vissuta. Il pubblico si sentiva coinvolto. Perché comunicare è un bisogno insito nell’uomo fin da sempre. E ancor più oggi, nel sordo ed anestetizzante presente. Ecco che arriva “Il Carrozzone degli Artisti” con tanto di carrozza di legno, set scenico e artisti in carne e ossa pronti ad incontrare e dialogare con le piazze di 51 comuni bresciani e non solo.

“Perché l’arte ha bisogno di diversità e la diversità dell’arte”, spiegano Alberto Ghisoni e Roberto Ballini del direttivo. Dopo il successo di “Esprimi un desiderio“, replicato ben due volte con 165 date, “il silenzio ha parlato e un mondo di parole nuove è cominciato”. Dalle intuizioni dei ragazzi maturate nei laboratori in sinergia con cooperative comunitarie e dal confronto prezioso con la Caritas Diocesana è nato “Il sarto delle parole. Per fare un fiore“. Non solo uno spettacolo teatrale, ma un intenso lavoro di inclusione sociale che dà voce a chi è più svantaggiato. Ognuno con le proprie forze e fragilità, “perché l’obiettivo non è la disabilità, ma le fragilità di ognuno. In scena c’è tutto” spiega Ghisoni. Un modo di sentirsi liberi nell’incontro. Il teatro è la vita che si racconta, il luogo dove tutto è possibile. Un gioco che avvicina alla scoperta di sé stessi e delle piccole cose, dove non esiste il diverso. Il corpo e la fisicità. Lo sguardo e l’ascolto. E la parola. “Dal bello e poetico per permettere a tutti di dare il meglio di sé in una forma alta ed artistica”, sottolinea don Maurizio Rinaldi, responsabile Area Pastorale della Diocesi di Brescia e direttore della Caritas. “Tenetevi pronti”», dunque, urlano gli strilloni. “«Il Carrozzone degli Artisti è ritornato”. Dal 12 luglio al 17 ottobre alle 16.30 scenderà nelle piazze. “Bambini preparatevi a partecipare al laboratorio (la partecipazione è libera e gratuita) e a diventare i personaggi dello spettacolo sul palco la sera insieme agli attori”. Il primo appuntamento lunedì all’Oratorio di Erbusco. E che la magìa abbia inizio con “Il sarto delle parole”, l’insolito narratore che accompagnerà il pubblico in un viaggio onirico alla scoperta del verbo. Sul palco, ragazzi e adulti insieme con le loro forze e fragilità in dialogo con il pubblico. Una comunità unita in un momento di evasione che cerca le parole giuste dall’intricata matassa dell’oggi per ridisegnare un presente migliore, di speranza ed unità.
Lara Minelli

Fonte: Bresciaoggi

Per approfondire:
ilcarrozzonedegliartisti.it

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News