Spumador, ok all’accordo dai dipendenti

Spumador

Gussago via libera definitivo dai 34 dipendenti della Spumador di Gussago (Refresco Group) all’intesa tra proprietà e Flai-Cgil. Si inserisce nel percorso finalizzato a garantire una nuova prospettiva all’impianto franciacortino (ora destinato alla chiusura) e agli occupati; sono già emerse tre proposte di acquisto del ramo d’azienda presentate agli avvocati bresciani, Matteo Barone e Raffaele Merighi. Le parti concordano, tra l’altro, un anno di Cigs per cessata attività, mobilità volontaria con incentivo, e che i macchinari rimangano in sede almeno fino al 30 settembre 2012; la società, inoltre, si impegna a ricollocare in altre fabbriche del gruppo fino al 20% della forza lavoro che ne farà richiesta. Prevista la possibilità di chiedere la valutazione degli impianti di un perito terzo nell’ottica di un’eventuale cessione, comunque a realtà non concorrenti. Nel caso non ci sia condivisione sulla scelta, si coinvolgeranno le istituzioni. Rinviato alla prossima settimana l’incontro in Prefettura, nel corso del quale potrebbero emergere anche altri interessamenti.

Fonte: Bresciaoggi

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News