“La Stella” illumina il torneo di Ronco, Memorial Marzio Maccarana 2017

Premiazione torneo Ronco luglio 2017

Con l’ideale incoronazione della squadra «La Stella» a baronetti della Contea di Ronco – così viene denominata la località che non si ritiene annessa a Gussago, ma che gioiosamente e giocosamente rivendica una sorta di autonomia feudale – si è chiusa domenica sera la nona edizione del torneo notturno di calcio «Memorial Marzio Maccarana», che è stata disputata dal 19 giugno sul campo dell’oratorio, in ricordo dell’amico e giocatore di calcio Marzio, che aveva perso la vita su un piccolo aereo, nel 2009.

Al campo sportivo di via don Bosco, nella sfida tra Onoranze funebri La Stella, in bianconero, e i gialloneri del Caricatore-Bar Zio Piero, sono questi ultimi a sbloccare il risultato all’ottavo minuto con un potente e chirurgico rasoterra di Castrezzati dalla sinistra, che si infila a fil di palo trafiggendo l’estremo difensore avversario. La formazione in bianconero ristabilisce il pareggio con Cameletti che risolve un batti e ribatti in area, sugli sviluppi del corner, siglando l’1-1. La Stella mette la freccia e sorpassa con il colpo di testa, nella ripresa, di Grassi. I bianconeri risolvono il match tra il 15’ e il 17’ della seconda frazione con due reti in rapida successione, ad opera prima di capitan Resmi e poi con Morelli, fissando lo score sul 4-1 finale.

I riconoscimenti sono andati anche a Luca Corradi (Macellerie Consolini), capocannoniere con 11 gol; Manuel Grassi (Onoranze Funebri La Stella), è stato eletto miglior giocatore. A Yuri Campa (M. Consolini), il riconoscimento di miglior portiere della competizione. Terzo gradino del podio per la Macelleria Consolini, che ha avuto la meglio, nella finalina per il terzo e quarto posto su Della Fiore Costruzioni. Presente all’incoronazione dei vincitori anche la famiglia di Marzio e gli amici di tante partite, tutti riuniti per celebrare, anche quest’anno – tra cori, musiche, tavole imbandite, duelli sportivi e abbracci fraterni – la gioia del ricordo.
Federico Bernardelli Curuz

Fonte: Giornale di Brescia

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News