“Storie di pietre e santi 2022”, un viaggio alla scoperta di tesori artistici e culturali

Storie di pietre e di santi maggio 2022

Alla scoperta dei luoghi iconici di Gussago per una full immersion di arte e cultura. Ha preso il via domenica “Storie di pietre e santi”, il ciclo organizzato dal Comune in collaborazione con l’associazione Guida Artistica di Brescia, che sarà scandito da escursioni settimanali fino al 3 luglio. Un’occasione per scoprire palazzi e dimore solitamente chiusi al pubblico, restare affascinati dai tesori nascosti delle chiese e dalla bellezza della natura. Le visite saranno condotte dalla guida turistica Agostino Dellafiore.

Si inizia con il centro storico, tra la parrocchiale di santa Maria Assunta, che sorge come quinta scenografica di piazza Vittorio Veneto, e piazza San Lorenzo con la bella fontana neoclassica. Il 15 maggio sarà la volta del borgo di Casaglio, con itinerario dal castello medievale fino alla chiesetta di San Rocco, mentre il 22 si farà tappa a palazzo Richiedei, con i suoi saloni ottocenteschi. Il 29 spazio alla visita della frazione di Ronco e all’antico borgo.

Quattro gli appuntamenti di giugno. Il 5 Palazzo Caprioli nella frazione di Sale aprirà ai visitatori il grande salone delle feste affrescato e il parco, mentre il 12 saranno protagonisti della visita guidata Villa Togni, con la cappella di famiglia e il giardino alla francese decorato con fontane, la dimora rurale quattrocentesca del Löc de La Begia e l’Antica Pieve che ospita lo straordinario pulpito longobardo di Mavioranus. Per il 19 è in programma una passeggiata con vista sui vigneti nella frazione di Villa, con Villa Pace, Palazzo Nava con la vicina chiesetta del ‘600 dedicata a sant’Antonio e il Parco Muccioli, dove sono installate le sculture di Stefano Bombardieri di Animal’s Countdown. Il 26 è prevista una camminata lungo il sentiero delle Croci, la Via Crucis decorata dalle opere realizzate da artisti locali, per poi raggiungere il Santuario della Madonna della Stella.

Il 3 luglio la meta sarà Civine, la più alta di tutto Gussago, dove si trovano due santelle votive, tra cui quella dedicata ai due santi persiani Abdon e Sennen, il cui culto è unico in tutto il bresciano. Il tour proseguirà verso Navezze con i suoi edifici rustici di origine quattrocentesca. Il ritrovo è fissato sempre alle 9.15 sul luogo di partenza segnalato nelle schede di ogni singola uscita. La partecipazione è gratuita, con prenotazione obbligatoria sulla piattaforma Eventbrite.
C.Reb.

Fonte: Bresciaoggi

Per informazioni:
Comune di Gussago – Ufficio Cultura e Turismo
Telefono: 030 2522919 – interni 202/220
Email: scoprigussago@comune.gussago.bs.it
https://www.facebook.com/scoprigussago
https://www.instagram.com/scoprigussago

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News