Sabato al parco Muccioli inaugurazione punto assistenza ciclabile Brescia-Paratico

10 Aprile 2015 Gussago News 0

Sarà come una piccola «mansio» romana, un luogo bucolico, un approdo sicuro in un punto che si colloca più o meno a metà del percorso ciclabile tra Brescia e il lago d’Iseo. È il primo punto di assistenza tra il capoluogo e Paratico. Ci saranno attrezzi per sistemare la bici, cibi e bevande per rifocillarsi e riprendere fiato, «al cambio del cavallo»; un ampio parco ai piedi della Santissima, il «Muccioli», divenuto punto di riferimento per giochi e tante iniziative ecologiche. La stazione di servizio

«Pedalando con Fede» fino ad Assisi in ricordo di Federico Gozio

5 Aprile 2015 Gussago News 0

Una biciclettata di 465 chilometri da Gussago ad Assisi, «Pedalando con Fede». Un pellegrinaggio e un percorso di introspezione in ricordo del ventiduenne gussaghese Federico Gozio, che oggi non c’è più, investito nel mese di settembre dell’anno scorso da un’auto, proprio mentre era in sella alla sua bicicletta. L’iniziativa – alla quale parteciperanno Riccardo, Marina ed Elisabetta, i genitori e la sorella del ragazzo, e altre tredici persone – è organizzata da don Mauro Capoferri, curato di Gussago: «Si chiama “Pedalando con Fede” – spiega

Fotogallery seconda serata “Eccezionalmente Normale”

2 Febbraio 2015 Gussago News 0

Fotogallery della seconda serata della rassegna “Eccezionalmente Normale” di venerdì 30 gennaio 2015 a Palazzo Nava a Gussago. Un bravo Marco Ungaro questa volta in veste di conduttore (lo avevamo conosciuto in un’altra veste di atleta nella sua performance “da Gussago a Istanbul a passo di bicicletta“, che è stata raccontata in una serata di novembre) ha presentato la seconda serata della rassegna “Eccezionalmente normale“, incontro patrocinato dal Comune di Gussago e in collaborazione con il Kiosko e il Bike Eco Tour, a Palazzo Nava. Personaggi eccezionalmente normali hanno presentato

Venerdì 30 gennaio tornano le storie “Eccezionalmente Normali”

28 Gennaio 2015 Gussago News 0

Dopo l’appuntamento da tutto esaurito di novembre, con il racconto di viaggio «Da Gussago a Istanbul a passo di bicicletta» compiuto da Marco Ungaro, è in arrivo, venerdì, la seconda serata della rassegna «Eccezionalmente normale». Durante l’incontro – patrocinato dal Comune di Gussago e in collaborazione con il Kiosko e il Bike Eco Tour – a Palazzo Nava, alle 20:15, verranno presentate due esperienze esemplificative del concetto di straordinarietà nell’ordinario. Prima l’avventura a piedi sul famoso e frequentato cammino di Santiago de Compostela: Alberto Lorenzoni

Hanno fatto il “miracolo”: in bici fino a Medjugorie

16 Novembre 2014 Gussago News 0

Hanno pedalato per una settimana macinando circa mille chilometri, ma alla fine hanno coronato il loro sogno: raggiungere Medjugorie da Travagliato in bicicletta. Il viaggio è stato organizzato nelle scorse settimane dal parroco di Camignone don Angelo Mantegari ed ha visto pedalare insieme a lui un gruppo di una ventina fedeli/ciclisti di Travagliato, Passirano, Erbusco, Gussago e Torbole. Una escursione piacevole che ha beneficiato pure della complicità del clima che ha regalato al gruppo giornate di sole. Tra di loro anche l’ottantaduenne Giuseppe Quirini di

Fotogallery “Eccezionalmente Normale” con Marco Ungaro

9 Novembre 2014 Gussago News 0

Fotogallery dell’incontro “Eccezionalmente Normale“: venerdì 7 novembre 2014 nella chiesa di San Lorenzo a Gussago il gussaghese Marco Ungaro ha raccontato ai presenti, anche tramite proiezione di video e fotografie, la “grande diagonale”, il viaggio che la scorsa estate l’ha portato da Gussago a Istanbul, in bicicletta. Fotografie di Pintossi Giampietro (Pierino).

Venerdì 7 novembre “Eccezionalmente Normale” con Marco Ungaro

5 Novembre 2014 Gussago News 0

Segnaliamo che venerdì 7 novembre 2014 alle ore 20:15 nella chiesa di San Lorenzo a Gussago il gussaghese Marco Ungaro racconterà la “grande diagonale”, il viaggio che durante la scorsa estate l’ha portato da Gussago a Istanbul, in bicicletta. Durante la serata verranno proiettati i “selfie” e le fotografie del viaggio ed i video “in sella”, per cercare di comunicare le emozioni vissute da Marco durante la sua eccezionale esperienza. Inoltre piccole sorprese e, come in tutte le sue iniziative, sarà possibile fare beneficenza. Al termine, per tutti i presenti,

Marco Ungaro racconta la sua esperienza sulla “grande diagonale”

2 Settembre 2014 Gussago News 0

Il gussaghese Marco Ungaro ci ha inviato il racconto del viaggio “grande diagonale”, che l’ha portato da Gussago a Istanbul, in bicicletta. La Grande Diagonale era uno dei “sogni nel cassetto” che nel 2014 ho avuto la possibilità di “tirar fuori!”. Se quando hai la possibilità non svuoti almeno in parte quel cassetto, a cosa serve riempirlo? I miei ciclo viaggi iniziano mentalmente sempre molto prima di metterli in atto. In questo caso, ho trascorso 5 mesi perseguitato da questo obiettivo. Ed è così che

Presto un’area di servizio per ciclisti sulla pista tra Brescia e Paratico

23 Agosto 2014 Gussago News 0

A breve l’apertura del punto di assistenza sulla pista tra Brescia e Paratico. La casetta concentra in pochi metri le migliori tecnologie ecosostenibili. Bicicletta e natura, il binomio evocativo della bella stagione e del tempo libero; due realtà che si concatenano sempre più indissolubilmente, a Gussago, grazie all’apertura, a breve, del primo punto di assistenza bici della ciclabile Brescia-Paratico, che sarà, al tempo stesso, un centro di sensibilizzazione ecologica. È infatti in programma l’apertura – nel parco Muccioli, adiacente al percorso – di una stazione dove

Il gussaghese Marco Ungaro in partenza per la “grande diagonale”

25 Luglio 2014 Gussago News 0

Il 26 luglio in gussaghese Marco Ungaro partirà per un altro viaggio che a lui piace chiamare “la grande diagonale”. In effetti è proprio una diagonale quella che passa dall’Italia andando a sud/est attraversando la Slovenia, la Croazia, la Bosnia. In realtà nel sogno di Marco la diagonale continua dritta anche verso la Bulgaria e la Turchia. Il viaggio avrebbe come obiettivo il raggiungimento di Istanbul in circa 18 giorni, ma essendo un viaggio oltre il limite raggiunto fino ad ora da Marco, il condizionale ė

1 2