Celebrazione del “4 Novembre” 2014 a Gussago

2 Novembre 2014

Il 4 novembre 1918 terminava la prima guerra mondiale. Con l’entrata delle truppe italiane vittoriose a Trento e Trieste, dopo quasi tre anni e mezzo di combattimenti, si concludeva quella che allora venne definita la “Grande Guerra” e si completava il processo di unificazione nazionale. Tre anni dopo, il 4 novembre 1921, l’Italia si stringeva attorno alla figura del “Milite ignoto”, un soldato senza nome per quella che rappresentò la prima forma di elaborazione del lutto personale e collettivo e, soprattutto, un simbolo di identità collettiva

La corale Calliope cerca nuove voci 2014

4 Marzo 2014

La corale Calliope di Gussago, specializzata nel repertorio polifonico e lirico, cerca nuove voci, maschili e femminili. Il coro, fondato nel 1995 da Antonella Landucci, prematuramente scomparsa poco più di un anno fa, ha ottenuto nel corso degli anni numerosi riconoscimenti. Ora, per non disperdere un prezioso patrimonio, la corale ha ripreso ad esibirsi con successo sotto la guida del maestro Roberto Misto, direttore d’orchestra conosciuto anche all’estero. Le prove si tengono ogni lunedì sera, dalle 20:30 alle 22:30, nell’aula magna delle scuole medie di

Fotogallery “Inaugurazione mostra opere calendario 2014” e concerto “per Antonella”

10 Dicembre 2013

In San Lorenzo domenica 8 dicembre 2013 pomeriggio ha visto protagoniste donne ed arte. Come era già stato pubblicizzato, alle 17:30 è stata inaugurata una mostra di opere visuali prodotte dalle artiste del gruppo “Kaleidon”. Alcune di queste pitture sono state create per illustrare il calendario comunale 2014. Paola Ricci, assessore alla cultura, ha introdotto l’inaugurazione chiamando alla ribalta le autrici gussaghesi per ricevere il meritato applauso del pubblico. Le pareti di San Lorenzo offrivano tutt’intorno una piacevole cornice data dalla mostra dei lavori. Senza

Fotogallery celebrazione “4 novembre” 2013

5 Novembre 2013

A Gussago l’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci Sezione di Gussago ed il Comune di Gussago lunedì 4 novembre 2013 hanno organizzato la celebrazione della ricorrenza del 4 novembre. La manifestazione ha avuto inizio con il concentramento presso la sala civica “C. Togni” di Gussago dove si è formato il corteo che si è diretto verso la chiesa Santa Maria Assunta per la Santa Messa, celebrata dal parroco don Adriano Dabellani. A seguire deposizione di una corona ai Caduti al monumento in piazza V. Veneto e discorso ufficiale

Celebrazione del “4 Novembre” a Gussago 2013

31 Ottobre 2013

Il 4 novembre 1918 terminava la prima guerra mondiale. Con l’entrata delle truppe italiane vittoriose a Trento e Trieste, dopo quasi tre anni e mezzo di combattimenti, si concludeva quella che allora venne definita la “Grande Guerra” e si completava il processo di unificazione nazionale. Tre anni dopo, il 4 novembre 1921, l’Italia si stringeva attorno alla figura del “Milite ignoto”, un soldato senza nome per quella che rappresentò la prima forma di elaborazione del lutto personale e collettivo e, soprattutto, un simbolo di identità collettiva

La corale Calliope cerca nuove voci

9 Settembre 2013

La corale Calliope di Gussago, specializzata nel repertorio polifonico e lirico, cerca nuove voci, maschili e femminili. Il coro, fondato nel 1995 da Antonella Landucci, prematuramente scomparsa lo scorso dicembre, ha ottenuto numerosi riconoscimenti. Ora, per non disperdere un prezioso patrimonio, la corale Calliope ha ripreso le prove ogni lunedì sera, dalle 20:30 alle 22:30, nell’aula magna delle medie, sotto la guida del maestro Roberto Misto. Info al 338.1459639. Fonte: Giornale di Brescia

La corale Calliope per l’addio al maestro Antonella Landucci

11 Dicembre 2012

Saranno i coristi della corale Calliope ad accompagnare il maestro Antonella Landucci nel suo ultimo viaggio. Quel coro che la stessa insegnante di pianoforte e di canto aveva fondato nel 1995 a Gussago e che aveva seguito senza mancare mai ad una prova, nonostante le terapie cui doveva sottoporsi per combattere la malattia che l’aveva aggredita. A dirigerlo nella chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta, oggi pomeriggio alle 14 per il funerale, sarà il maestro Giancarlo Facchinetti. Laureata in Architettura e insegnante all’Itis per una quindicina d’anni, era alla musica però che Antonella aveva dedicato tutta la sua vita. Sua creatura infatti il

Domenica 28 ottobre “Commemorazione a Sella dell’Oca”

22 Ottobre 2012

Il Comune di Gussago ed il Comitato Unitario Permanente Antifascista Gussago domenica 28 ottobre 2012, in occasione del 68° anniversario della fucilazione dei partigiani Mario Bernardelli e Giuseppe Zatti avvenuta il 28 ottobre 1944 a Sella dell’Oca, organizzano Commemorazione a Sella dell’Oca Programma: ore 9.15 ritrovo in Piazza San Lorenzo e deposizione corona ore 9.30 partenza per Sella dell’Oca ore 10.30 Santa Messa ore 11.00 oratore ufficiale del CUPA Mirko Lombardi di Sinistra Ecologia e Libertà Musiche e canti a cura della “Corale Calliope” e della “Banda Santa Maria Assunta”.

Convenzione tra il Comune di Gussago e l’Associazione Mousa a favore del Coro Calliope

21 Ottobre 2012

L’amministrazione comunale di Gussago ha approvato la convenzione con l’Associazione Mouse a favore del Coro Calliope per l’anno 2012. La convenzione prevede: l’Associazione Mousa di Gussago si impegna ad accogliere nella corale “Calliope” tutti coloro che ne facciano richiesta e che dimostrino di possedere un “patrimonio vocale” idoneo, senza distinzione di sesso e di razza; l’Associazione si rende disponibile a far esibire gratuitamente la corale Calliope nell’ambito di quattro iniziative istituzionali promosse dall’Amministrazione Comunale nell’anno 2012, con modalità da concordare fra le parti; l’Associazione si

Commemorazione della “Festa della Repubblica” a Gussago

2 Giugno 2012

Alla presenze del Sindaco Bruno Marchina e delle più alte cariche dei corpi di Polizia Municipale e Carabinieri, e con la partecipazione di tutti le principali associazioni del paese, ha avuto luogo questa mattina la commemorazione per la festa nazionale della Repubblica. Dalla Sala Consiliare il corteo si é diretto presso la chiesa Prepositurale Santa Maria Assunta dove il parroco Don Adriano Dabellani ha celebrato la Santa Messa. Alle 10:30, durante la deposizione della corona al monumento ai caduti, il Sindaco ha ricordato le vittime

1 2 3 4