Turismo, la strada è segnata dai pannelli multimediali

10 Luglio 2015

Gussago capofila del progetto per l’Attrattività turistica; l’iniziativa prevede il posizionamento di totem informativi in quindici comuni della Franciacorta, all’aeroporto di Orio al Serio e agli eventi mondani di maggior risalto.

Museo del Gusto, in “attesa” della Santissima si pensa al “Löc de la Bègia”

16 Maggio 2015

Museo del Gusto Lombardia: è possibile aggirare le difficoltà logistiche legate al recupero immediato della Santissima. Si stanno studiando esposizioni modulari, che rendano possibili aperture di sezioni importanti, ma conchiuse tematicamente e pertanto analitiche nella sede transitoria del «Löc de la Bègia», importante edificio quattrocentesco del paese – e nelle cantine Castello di Gussago. I musei temporanei, dotati di una forte coerenza tematica, diverranno poi sezioni all’interno del museo della Santissima. Nei giorni scorsi il presidente della Pro Loco di Gussago e dell’associazione Amici del

Museo del gusto, slitta l’apertura

3 Maggio 2015

Slitta l’apertura del primo nucleo del Museo del gusto della Lombardia inizialmente prevista per il 26 aprile. Ciò non significa che l’idea sia stata abbandonata: semplicemente il progetto richiede ulteriori verifiche. L’operazione è complessa poiché chiama in causa diverse realtà: l’ente pubblico, le associazioni, i musei simili, gli sponsor… L’apertura della prima sezione del Museo dovrebbe avvenire al «Löc de la Begia» (data ancora da stabilire), altra dimora storica gussaghese, nell’attesa che vengano realizzati gli interventi di ripristino dell’ala ovest della Santissima. Quella che ospiterà

Inganni “titolare” del Museo del gusto?

18 Aprile 2015

Quella di Angelo Inganni (Brescia, 1807 – Gussago, 1880), pittore e gourmet, che abitò per lunghi anni alla Santissima con la prima moglie, Aurelia Bertera, poi con la seconda, l’affascinante pittrice di origine francese Amanzia Guerillot, potrebbe essere, secondo alcune proposte emerse in paese, la figura-guida del Museo del gusto a Gussago. L’ombra dell’illustre abitante, che dedicò sapidi quadri di feste a base di spiedo, a kermesse contadine e al buon vivere in villa potrebbe condurre i visitatori lungo i percorsi del museo dedicato ai

La Lega Nord critica la Giunta Marchina

21 Marzo 2015

«Museo del Gusto o Museo del Guasto»? Con questa provocazione la Lega Nord, nella conferenza stampa organizzata nei giorni scorsi in piazza Vittorio Veneto, ha espresso la propria perplessità sulla gestione del progetto Museo del Gusto Lombardia – che punta al recupero di una porzione della Santissima- «privo di programmi concreti e realizzazioni utili» sostiene il Segretario della Sezione, Elisa Rosola. Durante l’incontro, il gruppo di minoranza ha stilato, inoltre, un elenco di tutte le criticità e presunte mancanze gestionali della Giunta Marchina a metà

Museo del Gusto, slitta la firma del contratto

25 Febbraio 2015

Primi rallentamenti per il Museo del Gusto Lombardia. Non è ancora giunta la firma del contratto di comodato della Santissima, presentato dal Comune di Gussago e rivolto alla Pro loco nella persona del presidente Valerio Cirelli. La realtà associativa gussaghese affronta, in questi giorni, un percorso di approfondimento, in quanto il contratto risulterebbe «molto vincolante e pieno di responsabilità» perla gestione del Museo. Considerato il fatto che la Pro loco è una realtà formata da volontari si valuta anche il peso che una scelta di

La Santissima assegnata al Museo del Gusto Lombardia

19 Febbraio 2015

Alla Pro Loco di Gussago e all’associazione «Amici del gusto Lombardia» la custodia, l’utilizzo e la gestione per tre anni della porzione della Santissima dove sorgerà il Museo del Gusto. Dopo la presentazione al pubblico di fine gennaio, ecco lo step successivo del progetto: il Comune ha approvato, con una delibera di giunta, lo schema di contratto di comodato dell’antica struttura che si erge maestosa al culmine del colle Barbisone. Ora la palla passa alla Pro Loco e agli «Amici del gusto Lombardia», che divengono

Lazzari e Quarena: “Santissima, utopie”

14 Febbraio 2015

«Museo del Gusto alla Santissima? Tanto fumo e poca concretezza». Così si sono espressi Lucia Lazzari e Stefano Quarena, rispettivamente ex sindaco ed ex vicesindaco (Lega Nord), pertanto esponenti dell’Amministrazione che aveva acquistato la Santissima con delibera del 2010. Lo hanno affermato in occasione di una conferenza stampa, nella sede gussaghese della Lega Nord. «Il motivo dell’acquisto dell’immobile e dell’area circostante – spiega Lucia Lazzari – era il salvataggio del Richiedei dopo dieci anni di gestioni fallimentari dei Consigli di amministrazione nominati dal sindaco Marchina,

Per il “Museo del Gusto Lombardia” la benedizione della Santissima

11 Febbraio 2015

Il progetto del Museo del gusto nella Santissima di Gussago prosegue, un’iniziativa che, come precisa l’assessore al Commercio Giovanni Coccoli: «Vorremmo far partire a breve». Dopo le due sedi aperte in Sicilia e in Calabria – la sede del Museo è a Frossasco, in Piemonte -, Gussago sarebbe la terza proposta in Italia per far conoscere il valore dei prodotti tradizionali, inserendoli in un contesto ricco di storia, che valorizzi il territorio e le sue tradizioni. «Il Museo del gusto rappresenta un viaggio attraverso la

Prende forma il Museo del Gusto Lombardia

24 Gennaio 2015

Bandiera di partenza per il Museo del Gusto Lombardia e il recupero della Santissima. Progetti pronti – secondo l’idea di una reale e progressiva fattibilità – e massimo coinvolgimento del territorio. «È il kick off verso il miracolo», ha detto Pierluigi Malavasi, direttore dell’Alta Scuola per l’Ambiente dell’Università Cattolica di Brescia, alla serata di presentazione dell’iniziativa alla cittadinanza, promossa dal Comune e dagli Amici del Gusto Lombardia. Si interverrà sulla chiesa del convento della Santissima. Il cuore sarà quello. Metterà in circolo iniziative ed energia

1 2