Rinetta Faroni
Notizie

Rinetta Faroni e la Comunità Alloggio Fobap Anffas premiati dall’Unione Nazionale Cavalieri d’Italia

Domenica 29 settembre 2013 il Consiglio Direttivo dell’UNCI, Unione Nazionale Cavalieri d’Italia, Sezione Provinciale di Brescia, conferirà alla M.a Rinetta Faroni di Gussago il diploma “Distinzione Onore e Merito U.N.C.I.” e alle Comunità Alloggio Fobap Anffas di Gussago il “Premio alla Bontà”, consistente in un assegno di 1.000 euro. La cerimonia si terrà alle ore 10:30 presso l’Hotel President di Roncadelle alla presenza delle autorità civili e Militari di Brescia, del Sindaco e dell’assessore alla Cultura del Comune di Gussago.

Notizie

Alle grappe dell’azienda Distillerie Peroni Maddalena assegnato il premio Alambicco d’Oro 2013

Le grappe Peroni Cuvèe Barricata e Peroni Amarone Barricato dell’azienda gussaghese Distillerie Peroni Maddalena hanno ricevuto l’ambito premio di eccellenza Alambicco d’Oro 2013. L’edizione 2013 del prestigioso concorso organizzato dall’Anag (Associazione Nazionale Assaggiatori Grappe) ha visto la partecipazione di 35 aziende e la presentazione di 98 prodotti. Le grappe partecipanti sono state classificate nelle categorie previste dal Bando di concorso. La selezione e gli assaggi si sono tenuti ad Asti il giorno 22 giugno 2013. Agli assaggi hanno partecipato 42 assaggiatori Anag provenienti da varie Regioni d’Italia. Ogni grappa partecipante al concorso

Fotogallery premiazione Proloco Gussago
Fotogallery

Fotogallery: “Premiazione Proloco Gussago per l’Autunno a Gussago 2012”

Si è svolto domenica 2 giugno 2013 presso l’Abbazia Olivetana di Rodengo Saiano il primo convegno “Festa, territorio e comunità locali: una via concreta per valorizzare il territorio” organizzato dal sito PaneSalamina con il patrocinio della Regione Lombardia e della Provincia di Brescia. La Prolocogussago Gussago si è aggiudicata il premio “Paesi in festa tra eccellenze e tradizioni” per l’Autunno a Gussago – Festa dell’Uva: tra 1.200 feste visionate dalla giuria solo 20 sono state selezionate e premiate dalla giuria. Le fotografie sono state scattate

Premio Arnaldo da Brescia 2013
Scuola

La scuola “A. Moro” di Casaglio ha vinto il concorso internazionale “Arnaldo da Brescia”

Le tre classi quinte della scuola primaria “A. Moro” di Casaglio, con l’insegnante di italiano Daniela Ferrazzi, si sono aggiudicate il primo posto, nella categoria “lavori di gruppo” delle scuole primarie, al concorso internazionale di poesia indetto dall’Associazione Arnaldo da Brescia. Il premio consiste in una targa d’argento e in un buono da 150 euro, da spendere al Libraccio, l’acquisto di libri per la scuola. Fare poesia significa tradurre sentimenti in versi, esprimere le frasi dell’anima e attivare le emozioni mute di chi legge, ascolta.

Consegna dei riconoscimenti a Villa Fenaroli
Notizie

All’artista Giuseppe Bonometti il “Premio Comm. Lino Angelo Poisa”

Consegnati i riconoscimenti rotariani intitolati all’ex direttore dell’Assoartigiani. Si è svolta martedì sera a Villa Fenaroli (Rezzato) la consegna del Premio Comm. Lino Angelo Poisa. Il premio, arrivato alla sesta edizione, è nato per desiderio dei soci del Rotary Club Brescia Est congiuntamente con il Rotary Club Brescia Vittoria Alata, in ricordo del compianto Lino Poisa, storico direttore dell’Associazione artigiani di Brescia, nonché rotariano. A ricordarne la figura in una sala gremita sono stati l’avv. Enzo Cossu, decano dei governatori rotariani, l’assessore regionale al Commercio,

Scuola

Calini, doppia vittoria sui temi della memoria; terzo premio alla scuola Teresio Olivelli di Sale di Gussago

Ieri in Sala Piamarta la cerimonia che chiude il progetto. Le scuole di Brescia e Bedizzole premiate dall’Anpi. Dai luoghi della Resistenza agli itinerari della memoria, dal dramma delle foibe alla nascita della Costituzione italiana, dal problema dell’immigrazione alle difficoltà e prospettive del sentirsi italiani oggi. Tanti i temi nel bando di concorso «I giovani, la memoria, la storia, la cittadinanza», promosso dalla Commissione scuola Dolores Abbiati dell’Anpi insieme alle Fiamme Verdi e al Centro Bresciano dell’Antifascismo e della Resistenza. Nella sala Piamarta di via

Scuola

Sabato 20 ottobre verranno premiate 2 classi della scuola primaria “Teresio Olivelli” di Sale

Alle Classi 5^A, B e C dell’Anno Scolastico 2011/2012 della Scuola Primaria “Teresio Olivelli” di Sale e ai loro insegnanti sono stati attribuiti tre premi dalla Commissione scuola “Dolores Abbiati” dell’ANPI provinciale di Brescia, insieme alle “Fiamme Verdi” e al “Centro Bresciano dell’Antifascismo e della Resistenza” per il Concorso “I giovani, la memoria, la storia, la cittadinanza” per i lavori: 27 GENNAIO-GIORNATA DELLA MEMORIA GIORNO DEL RICORDO TERESIO OLIVELLI. LA VERITA’ E LA GIUSTIZIA SONO INSEPARABILI DALLA LIBERTA’ La cerimonia di premiazione si svolgerà Sabato 20 ottobre 2012 alle

Eventi/Incontri

La lezione di Jos nelle parole degli alunni

Premi alle elementari di Casaglio per il concorso dedicato a Sbaraini Jos è nei cuori di chi l´ha conosciuto da vicino e, in vita, l´ha rispettato e voluto bene. L´umanità e il lavoro di Giorgio Sbaraini, indimenticata firma di Bresciaoggi, scomparso il 24 agosto 2009 a 78 anni, rivivono nel concorso letterario rivolto ai bambini della classi terza e quarta della scuola elementare di Casaglio. Jos, del resto, prima di darsi al giornalismo, era stato maestro, apprezzato anche a distanza di anni dai suoi alunni.

Eventi/Incontri

Premiazione del concorso letterario per ragazzi «La vita è un gioco di squadra»

Piccoli autori crescono nel nome di Giorgio Sbaraini. È giunta, infatti, al suo epilogo la seconda edizione del concorso letterario che il giornale del gussago Calcio ha intitolato alla memoria del grande giornalista bresciano, firma storica di Bresciaoggi. Il tema del concorso è «La vita è un gioco di squadra», semplicemente perfetto per onorare la figura di Sbaraini: innamorato dello sport, innamorato della vita, un maestro e un esempio per i colleghi come autentico «uomo squadra». Si svolgeranno questa sera alle 20.30 nella sala civica «Togni», a gussagole