Zucchetti resta a un soffio dalla medaglia

11 Agosto 2012

Il prodiere gussaghese in coppia con lo skipper romano Zandonà conclude appena giù dal podio la sua prima esperienza all’Olimpiade. Nella medal-race non trova il vento giusto per il sorpasso e resta quarto «Che amarezza aver solo sfiorato il bronzo: speravo davvero di farcela». Niente sorpasso, niente medaglia. Il bresciano Pietro Zucchetti, in coppia con Gabrio Zandonà nella classe 470, non ce l’ha fatta a balzare sul podio nella medal-race, l’ultima delle prove olimpiche, conclusa in una sesta posizione che conferma il quarto posto nella

Olimpiadi, Zucchetti in corsa per il podio

7 Agosto 2012

E’ a tre punti dal terzo posto, giovedì l’ultima regata. Il sogno di Pietro Zucchetti continua a prendere forma. Il prodiere di Gussago è riuscito a mantenere la piazza in coppia con Gabrio Zandonà e a qualificarsi per la Medal Race. Giovedì, nell’ultima corsa con valore doppio, si assegnano le medaglie e il tandem Zandonà-Zucchetti si gioca ottime chances di bronzo. Il terzo posto nell’ottava regata ha mitigato in parte la delusione per l’undicesimo della nona prova e ha ridotto il margine dagli argentini, allontanando

Londra 2012, vela 470: terzo posto per Zucchetti e Zandonà

6 Agosto 2012

Ai XXX Giochi Olimpici Londra 2012 in acqua la vela con il 470 Maschile. Cielo soleggiato con vento da ovest-sud ovest a 15-20 nodi con rotazione verso sud-ovest nel pomeriggio. Nella prima prova gran regata di Gabrio Zandonà (CV Marina Militare)-Pietro Zucchetti (SV Fiamme Gialle) che pur avendo girato mark (boa) 1 al 26° posto, tagliano il traguardo all’8°. Nella seconda prova grande regata degli azzurri quarti sul traguardo e al 3° posto in classifica provvisoria. 470 Maschile (27 le nazioni partecipanti). Prima prova del giorno

Zucchetti in zona-podio

5 Agosto 2012

Alle Olimpiadi di vela, che si stanno disputando a Weymouth, sul canale della Manica, il prodiere franciacortino Pietro Zucchetti (in coppia con il timoniere romano Gabrio Zandonà) si affaccia in zona-podio. Nella classe 470, dopo sei regate, e scartato il peggiore risultato (il 26° posto di giovedì), l’equipaggio azzurro è risalito in classifica dal 9° al 5°, con la possibilità di lottare per conquistare il bronzo. Gli australiani Mathew Belcher-Malcom Page, i grandi favoriti, sono riusciti a ottenere un doppio strepitoso successo, balzando al comando

Zucchetti rompe il digiuno

4 Agosto 2012

VELA. Il velista bresciano in bella evidenza: recupera posizioni dopo una falsa partenza. E a Weymouth, sul canale della Manica, è finalmente arrivata la prima vittoria di una barca italiana alle Olimpiadi di Londra 2012. L’hanno ottenuta nella classe 470 il timoniere romano Gabrio Zandonà (Marina Militare) e il prodiere Pietro Zucchetti, di Gussago (Fiamme Gialle), che, con un vento di 17 nodi, hanno iniziato alla grande, girando in testa alla prima boa, con una ventina di secondi di vantaggio sugli argentini Lucas Calabrese-Juan De

Zucchetti col vento in poppa: vinta la terza manche. Ora è al quarto posto.

4 Agosto 2012

Concrete le speranze di podio, a patto di non sbagliare più. Ci pensano i bresciani a scuotere la spedizione olimpica (sin qui deficitaria) degli azzurri di vela. Nel bacino di Weymouth, con una regata perfetta, il prodiere bresciano Pietro Zucchetti e il timoniere Gabrio Zandonà hanno vinto la terza manche della classe 470 maschile con il tempo di 1’00″54, tre secondi meno della coppia australiana Belcher-Page al termine di una volata entusiasmante. In testa sin dal via, hanno confermato di essere molto veloci come avevano

Gussago Rifiuti porta a porta: scontro in Consiglio

3 Agosto 2012

L’assessore all’Ambiente: «Ci aiuterà a risparmiare». La Lega: «Cittadini non abituati» La spesa per la raccolta e lo smaltimento è cresciuta di 60mila euro. Se lo scorso anno era di 1 milione 405mila, in questo 2012 ammonta a 1 milione 465mila. Le cause? L’aumento dei costi derivati dall’applicazione del tributo provinciale ambientale e l’incremento demografico. Così, a Gussago, si cambia aria e si va verso la raccolta «porta a porta». Il tema rifiuti è stato al centro dell’ultimo Consiglio comunale.«L’impegno del Comune- ha spiegato Giovanni Coccoli, assessore all’Ambiente – è di effettuare una tipologia di

Zucchetti, salpa l’avventura olimpica

2 Agosto 2012

Il prodiere gussaghese al debutto: per la prima volta in gara ai Giochi. «Proverò una grande emozione: è il momento che sognavo da anni». Oggi alle Olimpiadi iniziano le regate della classe 470 maschile, con l’Italia che è rappresentata dall’equipaggio composto dal timoniere romano Gabrio Zandonà e dal prodiere bresciano Pietro Zucchetti, franciacortino di Gussago ma cresciuto sportivamente sulle acque del lago di Iseo, all’Associazione nautica sebina di Sulzano. I due azzurri avranno il compito di risollevare un pò le sorti della nostra vela, avvilita

I tanti volti di Omar Pedrini, tra acustico e Timoria

31 Luglio 2012

L’acustico funziona, soprattutto quando il cantante tira fuori voce e orgoglio e si circonda sul palco di (amici) musicisti di prima scelta. Omar Pedrini ha regalato – nel suo concerto dell’altro ieri a Gussago, in una piazza San Lorenzo stracolma di pubblico – una prova davvero convincente. Disteso quando dialoga con la platea, deciso quando interpreta i suoi pezzi più famosi e drammatici, teatrale quando legge poesie. Uno spettacolo che trova, a livello di arrangiamenti ed esecuzione dei brani, la quadratura del cerchio. Ciò accade grazie a Beppe Facchetti alle percussioni, Giancarlo Zucchi e Larry Mancini rispettivamente alle tastiere e al basso e Carlo

Pedrini «Torno estremo, caustico e psichedelico»

30 Luglio 2012

L’ex Timoria in concerto «intimo» a Gussago, tra canzoni e poesie e una formazione tutta da testare. Nuovo disco atteso dopo Natale. Secondo le prime indiscrezioni sarà un ritorno ai vecchi Timoria. Quelli del 1993 di «Viaggio senza vento», uscita discografica che scosse l’intero substrato delle band italiane dell’epoca. Rock con la voglia di rivalsa, rock di cuore e provincia, la nostra, suonato senza troppi compromessi. Il nuovo capitolo discografico da solista di Omar Pedrini – in concerto stasera, alle 21, in piazza San Lorenzo di Gussago (ingresso gratuito) porta i geni di quel disco, di quegli anni. «Ci

Definita la serie C di pallavolo: il Volley Gussago nel girone B

28 Luglio 2012

Saranno nove le formazioni di serie C al via per la prossima stagione della pallavolo bresciana che si affaccia nei campionati regionali. Una formazione in meno dell’anno scorso dunque al via ma con la defezione di piazze importanti come quelle di Chiari, di Cazzago e di un Castelmella che era riuscito a disputare una grande stagione pur in una situazione davvero difficili e complicata. Nel sorteggio effettuato l’altra sera al Centro Pavesi Fipav di Milano le nove squadre bresciane sono state inserite in due gironi

Alla fonte del Faido con gli alpini

28 Luglio 2012

Zaino in spalla e avanti: è giunta al suo trentesimo anniversario l’escursione «Al Faido con gli alpini». Il tradizionale appuntamento di mezza estate è per domani, nei pressi della fonte del Faido, curata, come sempre, dal gruppo Alpini di Gussago, guidato da Angelo Belleri, in collaborazione con il Comune. Veci e bocia si sono impegnati alacremente in queste giornate per allestire al meglio il sito del Faido, poco sopra la frazione di Navezze. Questo spazio, attrezzato per merende all’aperto, e restituito alla comunità grazie alle penne

1 301 302 303 304 305 309