Nella serata di giovedì incendio in località “Camandoli”

24 Agosto 2012

In serata va in fiamme collina che sovrasta Gussago. Quella di ieri è stata l’ennesima giornata di lavoro intensissimo per i vigili del fuoco a causa di incendi che hanno interessato campi e boschi. Nella tarda serata allarme da Gussago per un incendio in località «Camandoli» sulla collina poco distante dal santuario della Stella. La squadra dei vigili del fuoco che ha potuto contare sull’apporto dei volontari della Protezione Civile di Gussago ha potuto circoscrivere l’incendio che si stava propagando velocemente. Un incendio che si

Ghidini, casalinghi «d’oro»

24 Agosto 2012

Le origini risalgono a poco prima della Seconda guerra mondiale e del fondatore -Cipriano Ghidini- ha mantenuto il nome e l’ambito produttivo: casalinghi. La Ghidini nacque a Lumezzane come azienda produttrice di cavatappi e rompinoci. E la specializzazione, soprattutto la prima, l’aveva fatta diventare una sorta di «Ferrari» per amanti di bianchi e rossi e sommelier. Da un po’ di anni, però, la Ghidini non è più solo, o soprattutto, cavatappi. Lo spettro produttivo si è allargato alla gamma praticamente intera dei casalinghi, dei piccoli

Addio al sorriso di Chiara campionessa di altruismo

21 Agosto 2012

«Benji» Botticini giocava a calcio e si prodigava nel volontariato. La comunità di Flero e il mondo del calcio femminile si sono fermati ieri pomeriggio per dare l’addio a Chiara Botticini, strappata alla vita a soli 35 anni da un male terribile. Per tutti lei era semplicemente «Benji». Un soprannome preso a prestito dal protagonista di un cartone animato giapponese diventato un cult, scelto dalle amiche per sottolineare al tempo stesso la generosità e la passione per il calcio di Chiara, portiere della squadra femminile

Il Solleone Marcolini punta sull’usato sicuro

21 Agosto 2012

Seconda Categoria. Due soli innesti e nella filosofia dell’«autarchia» il fantasista Corezzola diventa Direttore generale. Abrami pronto a sgommare in panchina e sul campo: «Con l’organico collaudato non c’è bisogno di rodaggio». Cancellare le amarezze per il mancato approdo ai play-off nell’ultimo campionato e lanciarsi con entusiasmo verso una nuova avventura in Seconda. È lo slogan di un Solleone Marcolini che si candida ad un ruolo da protagonista. I gialloblu ripartono dal quinto posto ottenuto nell’ultima stagione, insufficiente per raggiungere però gli spareggi promozione. Ma

Abrami, l’attaccante allenatore del Solleone

20 Agosto 2012

La società gussaghese parte con grinta e punta in alto, alla promozione in Prima categoria. È iniziata ieri, con un caldo da far invidia al nome della squadra, Solleone, la stagione della seconda formazione di Gussago, allo start della Seconda categoria con l’ambizione di lasciarsi alle spalle la categoria in cui milita ormai da anni e guardare in alto, alla promozione in Prima. Una società decisamente simpatica, alla mano, senza prosopopee fuori luogo e con i piedi ben piantati per terra e dove tutti – dai dirigenti all’allenatore e ai giocatori -, emanano una carica di simpatia cui è

Pietro Zucchetti è ritornato in Italia dopo il quarto posto alle Olimpiadi

19 Agosto 2012

Il prodiere di Gussago in vacanza dopo le fatiche olimpiche. Zucchetti aspetta un regalo insolito e si dà alla corsa. L’inglese David Mitchell è il proprietario di una libreria a Cromford, antico villaggio a 17 miglia dalla città di Derby, dove nacque il rugby. È rimasto talmente colpito dal quarto posto ottenuto nei tuffi alle Olimpiadi dai suoi connazionali Tom Daley e Pete Waterfield che ha pensato di fare qualcosa per rendere meno amara la delusione e la rabbia di quanti sono tornati a casa

Un cervello (gussaghese) in fuga verso l’Est per non finire «parcheggiato»

18 Agosto 2012

Si è laureato col massimo dei voti alla Cattolica ma la strada sognata è diventata un miraggio svanito: la nuova chance arriva dall’estero. «Addio Brescia». In lingua ceca questa frase si traduce «Sbohem Brescia». A pronunciare questo commiato è un ragazzo di 25 anni, Marcello Bolpagni, gussaghese, laureato in Lettere moderne alla Cattolica di Brescia. Tra 48 ore entrerà nella folta schiera dei «cervelli in fuga» e viaggerà verso l’Europa dell’Est. Fuggirà da un sistema che, dopo avergli fatto intravvedere un barlume di carriera accademica,

Il sisma non fa più paura. La parrocchiale «ferita» riapre al culto e ai fedeli

17 Agosto 2012

La chiesa parrocchiale di Gussago è tornata nuovamente agibile (come già comunicato nei giorni scorsi anche da Gussago News). Anche se esternamente l’edificio è ancora ingabbiato dalle impalcature montate per il restauro, non ci sono più pericoli. Gli ultimi segnali di allarme, a restauro in corso, erano arrivati in seguito al sisma emiliano, che aveva causato il distacco di calcinacci all’interno dell’edificio sacro. «Il restauro non è ancora completato – spiega il parroco don Adriano Dabellani -, ma i tecnici hanno confermato che non c’è alcun pericolo

15 agosto: la Chiesa celebra l’Assunzione della Beata Vergine Maria

14 Agosto 2012

Il 15 agosto la Chiesa celebra l’Assunzione della Beata Vergine Maria. È forse la più antica festa mariana ed ebbe origine a Gerusalemme nel VI secolo per poi diffondersi in Europa nel secolo successivo. È celebrata nel Bresciano con sagre dai tempi più remoti. In città era ricorrenza assai solenne: iniziava a mezzogiorno della vigilia con la chiusura dei negozi. Così la descrisse mons. Guerrini. «La festa della cattedrale diventava la festa di tutta la diocesi per una cerimonia simbolica molto espressiva: l’offerta della cera

«Fontane danzanti» e festa di San Rocco

14 Agosto 2012

A cavallo di Ferragosto, Gussago è in festa. Stasera in piazza Vittorio Veneto è in programma lo spettacolo «Fontane danzanti» proposto dalla Pro loco. L’appuntamento è alle 20:30 con uno show all’insegna di luci, colori, fuochi e zampilli d’acqua con l’ accompagnamento di una colonna sonora di musiche famose. Alla serata partecipa il tenore Roberto Tura che canterà brani dedicati alla Madonna. Giovedì 16 ci si sposterà invece sul sagrato della chiesetta di San Rocco dove il gruppo di contradaioli «Santi casaglioni», con la collaborazione del Centro

Anche la Protezione Civile di Gussago impegnata a domare l’incendio di Rodengo Saiano

13 Agosto 2012

Il giorno dopo si contano i danni, che sono stati limitati grazie al lavoro dei vigili del fuoco e dei volontari, impegnati fino a notte fonda. Impegnato anche il gruppo della Protezione Civile di Gussago. Tanto lavoro per domare le fiamme e una possibilità concreta, che l’incendio sia stato appiccato dolosamente. Il giorno dopo, a Rodengo si cerca ancora di capire, mentre gli sguardi cadono su quei vigneti arsi dal fuoco divampato nella serata di sabato. Le fiamme, in prossimità dell’Agriturismo La Rocca, sono state

Zucchetti resta a un soffio dalla medaglia

11 Agosto 2012

Il prodiere gussaghese in coppia con lo skipper romano Zandonà conclude appena giù dal podio la sua prima esperienza all’Olimpiade. Nella medal-race non trova il vento giusto per il sorpasso e resta quarto «Che amarezza aver solo sfiorato il bronzo: speravo davvero di farcela». Niente sorpasso, niente medaglia. Il bresciano Pietro Zucchetti, in coppia con Gabrio Zandonà nella classe 470, non ce l’ha fatta a balzare sul podio nella medal-race, l’ultima delle prove olimpiche, conclusa in una sesta posizione che conferma il quarto posto nella

1 303 304 305 306 307 312