Samuele, il gussaghese mago del “backflip”

21 Ottobre 2014 Gussago News 0

Ci vuole pelo, tanto pelo sullo stomaco. Un mix di coraggio, sfrontatezza e temerarietà per tracciare nell’aria la perfezione del cerchio di Giotto. Una circonferenza disegnata nell’attimo di un respiro in sella a una moto da trial, affidando alla forza centrifuga l’adrenalina che investe gli appassionati. In tutto il mondo i trialisti del backflip, così si chiama questa acrobazia, non arrivano a dieci. Due di questi sono bresciani: di Nave, Matteo Cominoli e di Gussago Samuele Zuccali. Temerari e audaci, hanno lasciato il trial agonistico