Tarek Drago e Sara Greotti hanno partecipato alla finale di “BeTalent 2017”

Tarek Sara BeTalent luglio 2017

 

È Gaia Massetti, giovanissima interprete della Bassa dalla potentissima ugola, la «virtuosa tra i virtuosi delle arti» incoronata nella Notte dei talenti andata in scena sabato all’ombra della Loggia. E di «fenomeni» ne ha inanellati parecchi la terza edizione di ViviGas BeTalent, il talent show dal vivo firmato Brescia.

Alla cabina di regia Wise, Stam, Cipiesse e Briostaff, in sinergia con il title sponsor, ViviGas Energia, le altre realtà a supporto, Comune e Brescia Mobilità. E con il nostro gruppo, Giornale di Brescia, Teletutto e Radio Bresciasette, nelle vesti di media partner. Direttori d’orchestra, sul palco, la splendida showgirl Giorgia Palmas, e Davide Briosi di Briostaff. Che hanno condotto per mano i dodici finalisti. A decretare i primi tre classificati – sul secondo e terzo gradino del podio sono saliti, rispettivamente, Preston Boakye, in arte Crazywave, e i Tetris, alias i ballerini Mattia Stanga e Federica Petrini – una giuria condotta da Marco Berry, una carriera come Iena ed a autore di programmi televisivi di inchiesta sociale. Berry ha anche una propria onlus: e proprio alla Marco Berry onluse dal progetto «IrOnMind» è andato il sostegno di Vivigas BeTalent.

Compito arduo, quello della frizzantissima giuria completata da Maddalena Damini di Radio Bresciasette e dal comico Vincenzo Regis, perché il bottino di talentuosi era ricco. A cominciare dalle cantanti, come la bresciana Debora Manenti, 19 anni, la prima a salire sul palco. E poi i danzatori gussaghesi Drago Tarek e Sara Greotti (che hanno emozionato con la dolce eleganza del ballerino che guida la sua lei danzando seduto sulla carrozzina con cui condivide la quotidianità), la voce vibrante di Helen Mori, Francesca Petizzi di Artistica Brescia, volteggiante sul suo cerchio aereo, la vincitrice (appunto) Gaia Massetti, i comici, Filippo Di Carlo e Marco Passarello, la cantautrice performer pugliese Katy Desario con le Oriental Girls…

E ancora i Tetris, la cantante Debora Micheletti, Carmine Liguori e Giorgio Chiariello, professionisti di flair bartending acrobatico, specialità che unisce la preparazione di un cocktail alla perfetta sincronia delle acrobazie, Andrea Gallia, cantante di casa nostra con Gaia e Anna Baia, in un’esibizione tra tessuti aerei e canto, e Boakye, maestro di uno stile basato sull’hip-hop, il popping. A completare il menù, Berry (che è anche illusionista, prestidigitatore, escapologo) con il suo show di magia in stile Houdini (è riuscito ad infilarsi, pur legato con robuste corde da marinaio, la giacca di uno spettatore) ed altre esibizioni artistiche, dal ventriloquo alle bolle di sapone giganti. Per un’applauditissima – quattromila circa gli spettatori – sceneggiatura all’insegna del talento.
Paola Gregorio

Fonte: Giornale di Brescia

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News