Tennis: il “Città di Gussago 2020” monopolizzato dai bergamaschi

Tennis

Due bergamaschi in trionfo al Tc “Il Mezzodì” dove si è disputato il torneo Open di tennis “Città di Gussago”, dotato di 5 mila euro di montepremi. Nel tabellone maschile, a cura del giudice arbitro Paolo Fedele, si è imposto Samuel Vincent Ruggeri di Albino e nel femminile Giuliana Bestetti di Trezzo Sull’Adda nei rispettivi derby (tutti e quattro si allenano all’Accademia Vavassori a Palazzolo) contro Biagio Gramaticopolo e Francesca Rumi. Dopo la sconfitta del rovatese Davide Pontoglio in semifinale per mano proprio di Ruggeri al termine di una gara lunga (tre ore) ed equilibrata (3-6, 7-5, 6-4), s’era capito che il tennista di Albino era il predestinato alla vittoria finale grazie soprattutto ad una prima palla di servizio piuttosto pesante e ad un diritto di grande potenza. Certo, c’era l’ultimo confronto contro Biagio Gramaticopolo suo compagno di allenamenti all’Accademia Vavassori, suo pari categoria (2.3) e suo coetaneo (entrambi diciottenni). Ma c’era anche da capire chi dei due avrebbe sopportato meglio la tensione del derby. E c’era pure il fatto che il ligure Gramaticopolo aveva speso, la sera precedente, molte meno energie del suo avversario avendo eliminato il 2.2 Marco Bortolotti con un severo 6-0, 6-3. Un match insomma che si preannunciava all’insegna dell’equilibrio. Ruggeri ha cercato di fare subito il vuoto e scappare (4-2), ma Gramaticopolo ha subito frenato gli entusiasmi del suo compagno di allenamenti riprendendosi il break e pareggiando i conti sul 5-5. Neppure il tempo di fiatare ed ecco che Ruggeri si rifaceva sentire con il suo diritto potente, strappava il servizio al suo avversario e andava a chiudere il primo parziale per 7-5. Il match finiva praticamente lì, perché nel secondo il giocatore di Albino andava subito sul 4-0, 5-1 per poi chiudere i conti per 6-2 e infilare così la sua terza vittoria stagionale (in precedenza aveva vinto l’Open di Clusone e Palazzolo oltre ad aver disputato una semifinale a Bagnatica). Altra finale ed altro derby tra Francesca Rumi e Giuliana Bestetti entrambe 2.4 e allieve dell’Accademia Vavassori a Palazzolo. Una finale a senso unico con la giocatrice di Trezzo Sull’Adda padrona del gioco e capace di andare a chiudere con un severo 6-1, 6-0.
Salvatore Messineo

Fonte: Bresciaoggi

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News