Tomas Trainini non si ferma più e si impone anche a Reda di Faenza

Trainini Faenza aprile 2019

Tomas Trainini non si ferma più: lo juniores di Gussago tesserato per il secondo anno all’Lvf di Bergamo ha vinto la sua terza corsa consecutiva a Reda di Faenza, nel Ravennate. Dopo aver “steccato” le due prime stagionali, dal 31 marzo il velocista cresciuto alla Ronco Maurigi Delio Gallina ha acceso il turbo e non ha ancora abbassato i giri. Dopo aver rotto il ghiaccio a Treviglio (Bergamo) si è ripetuto splendidamente a Santa Lucia di Pescantina (Verona), e domenica ha calato il tris: tutto in due settimane. Davvero un risultato da sogno, ma coerente per un corridore che da sei anni centra successi a ripetizione. In Emilia Romagna ha stracciato la coppia del Team Giorgi Bergamo formata dal gardesano Lorenzo Balestra e Yuri Brioni. Agendo con potenza è riuscito a precederli nettamente confermando la sua grande fase di forma. «In queste settimane fila tutto liscio – commenta il gussaghese -. I successi sono la conseguenza del perfetto funzionamento della nostra squadra: anche stavolta i miei compagni sono stati straordinari nel controllare gli avversari fino a poche centinaia di metri dall’arrivo». Oltre che col secondo posto di Lorenzo Balestra, i bresciani hanno brillato con la quinta e sesta posizione di Giosuè Epis (Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco) e Federico Chiari (Team Giorgi). Per Epis è stata la quinta top five in quattro corse; per Federico Chiari la quinta top 10 di fila, ed entrambi stanno dando prova di una grande continuità.
A.MASS.

Fonte: Bresciaoggi