L’ultimo saluto alla maestra Anna

Aveva centoquattro anni l’indimenticabile maestra di Gussago. Anna Manfrini (vedova Beretta), si è spenta l’altro ieri al Centro Richiedei, lasciando di sé indelebili ricordi. Gli ex alunni non potranno mai dimenticare la figura autoritaria, ma al tempo stesso dolce. Senza eguali.
Adorava il proprio lavoro e adottava metodi didattici innovativi per il periodo, insegnando a Gussago per vent’anni, a partire dal 1944. Gli esperimenti scientifici animavano le sue lezioni. In molti ricorderanno l’allevamento di bachi da seta custodito nell’armadio di legno della classe, o le gite, brevi uscite nei dintorni per studiare la natura e le stagioni.

Una maestra anche al di là dell’orario di lavoro. Accompagnava gli alunni a casa e li aiutava con i compiti. Non aveva figli e riversava sugli alunni il proprio amore.
La sua dedizione le valse il riconoscimento dell’amministrazione comunale di Gussago che le consegnò una medaglia d’oro.
I funerali si svolgeranno oggi alle 11 nella parrocchia di Santa Maria Assunta, partendo alle 10:45 dall’obitorio dell’Istituto Richiedei.
Federico Bernardelli Curuz

Fonte: Giornale di Brescia

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News