Vandali bi-partisan Raid nella sede della Lega e del Pd

Danni sede Lega Pd ottobre 2021

Le sedi dei partiti nel mirino dei vandali a Gussago. E non viene escluso che dietro il doppio raid dell’altra notte si nasconda la stessa regia. Nel mirino sono finiti i quartier generali della Lega e del Pd. Nel primo caso è stata scardinata una saracinesca, mentre nella sede dei dem è stato infranto un vetro. Il Carroccio punta il dito contro le politiche di sicurezza del sindaco Giovanni Coccoli. «Tutti sanno che c’è un gruppo di giovani che da alcuni mesi crea scompiglio in paese, tanto è vero che ci siamo trovati i muri della biblioteca comunale imbrattati di scritte ed alcuni hanno “giocato a calcio” con i sacchi dello sporco spargendo rifiuti nella zona del nostro centro storico – si legge in una nota congiunta firmata dai consiglieri comunali leghisti Marco Reboldi e Lucia Lazzari e dal referente del Carroccio a Gussago Emanuele Calabria-. Non sappiamo quali provvedimenti abbia voluto prendere il sindaco in merito né se certi atti siano compiuti dagli stessi ragazzi che quindi hanno scelto atti di teppismo ben più gravi, l’unica certezza è che Coccoli non ha il controllo dell’ordine pubblico né sa garantire la sicurezza sul territorio pur avendone la delega». Sulla vicenda interviene anche il segretario provinciale della Lega Alberto Bertagna: «Il contorno della vicenda non è chiaro ma se fosse un atto intimidatorio sarebbe grave, non ci lasciamo di intimidire ma porteremo avanti con convinzione le nostre posizioni politiche. L’unico dato certo è la situazione di scarso controllo e sicurezza in cui si trova il territorio di Gussago, di cui fanno le spese non solo la Lega e il Pd -a cui va la mia solidarietà- ma anche i cittadini».

Fonte: Bresciaoggi

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News