Viaggio in bici per Serrapetrona portando cartoline

Bici Serrapetrona 2017

Cartoline, bicicletta e solidarietà. Legare gli splendidi paesaggi riprodotti sul cartoncino alla bici diventa un modo per raccogliere fondi a favore di Serrapetrona, località nelle Marche colpita dal terremoto. Con un po’ di fantasia e le occasioni per dare una mano a questi «gemelli» dell’Italia centrale si moltiplicano.

Chi vuole dare il proprio aiuto, acquista una cartolina a partire da 5 euro o con un’offerta libera. Il denaro raccolto verrà poi consegnato dall’organizzazione che scenderà a Serrapetrona in bicicletta. L’iniziativa «In viaggio per Serrapetrona» – a cura di Gus Emozioni in movimento – gode del patrocinio del Comune. La stampa postale può essere ritirata al Gusport Kafè (via Gramsci) oppure dai responsabili dell’iniziativa. (Per info: sites.google.com/view/inviaggioperserrapetrona/home).

Ma come funziona la posta della solidarietà? «Io ti do la cartolina – spiega Marco Ungaro di Gus Emozioni in movimento -; tu scrivi il tuo indirizzo e la cartolina la dai a me che la affranco e la faccio timbrare con l’annullo di Serrapetrona per poi rispedirtela a casa. La stampa è a carico mio, così come il viaggio. Il denaro raccolto va ai cittadini di Serrapetrona. Io partirò in bici da Gussago il 7 agosto. L’arrivo è previsto per il 12 agosto, in coincidenza con la festa della Vernaccia, l’ottimo vino locale».

Donazioni, raccolte fondi e iniziative. Gussago non dimentica il terremoto e non dimentica Serrapetrona: gli aiuti agli abitanti del paese nel Maceratese, in questi mesi, non sono mancati. La popolazione e le associazioni gussaghesi hanno fatto quadrato; gli incontri tra le Amministrazioni comunali, così come il sostegno e la solidarietà, sono continuati. Una unione di intenti, un ponte immaginario, che unisce i due paesi. E ancora. «Oltre alla spedizione in bicicletta, vorremmo organizzare anche un pullman – prosegue Ungaro -, da Gussago, che parte il 13 agosto; i nostri i concittadini potranno trascorrere il week end a Serrapetrona». Un altro contributo al riavvio.
Federico Bernardelli Curuz

Fonte: Giornale di Brescia

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News