Vittoria inutile in Coppa Lombardia, il Volley Gussago eliminato dal Gorle

Lpr Record Supercyclon Volley Gussago – Warmor Volley Gorle 3-1
(25-23, 25-23, 12-25, 25-18)

Vittoria inutile per la Lpr Record Supercyclon Volley Gussago nella partita di ritorno degli ottavi di coppa Lombardia. Causa la brutta sconfitta della scorsa settimana (0 a 3) alle ragazze di Ghilardi non basta il 3 a 1 ottenuto fra le mura amiche. Dopo due parziali combattuti ma nei quali le atlete della Lpr hanno saputo trovare, nel primo set con Arcari e nel secondo con Ferrara, i colpi giusti per andare sul 2 a 0, nel terzo si è spenta la luce e per le ospiti è stato facile portarsi a casa il parziale decisivo per il passaggio del turno.

Nel quarto ed ininflunte set gli allenatori mescolano le carte dando spazio alle ragazze in panchina. La Record, con le under 16 Lombardi e Zampedri in campo, si aggiudicano il parziale chiudendo vittoriose una partita che si conclude con l’amaro in bocca per i nostri colori. Ora ci si concentra sul campionato con l’obbiettivo di continuare una stagione comunque, fino ad oggi, ricca di soddisfazioni. Alè Lpr Record Supercyclon Volley Gussago.

Lpr Record Supercyclon Volley Gussago: Giulia Rizzi 15, Cinzia Fra 2, Chiara Iore, Valeria Gerri 4, Camilla Arcari 13, Francesca Ferrara 7, Sara Zampedri 4, Jessica Cappelletti 9, Anna Castelli 1, Marta Cadei 4, Alessia Lombardi 2, Silvia Stornati (L). Allenatori: Giovanni Ghilardi, Luca Medici.
Warmor Volley Gorle: Milesi, Pagagnoni, Boroni, Facoetti, Porpura, Altomonte, Bonacina, Sala, Bergamini, Zambetti, Nava, Odoli. Allenatore: Rossi S.

Arbitri: Andriani Domenico (Bs)

A cura di Claudio Delorenzi