Il Volley Gussago non riesce a fermare la capolista Porto Mantovano

La formazione 2013-2014 di serie C del CUS Brescia-Volley Gussago
La formazione 2013-2014 di serie C del CUS Brescia-Volley Gussago

Supercyclon Cus Brescia-Volley Gussago –  Porto Mantovano 1-3
(23-25, 13-25, 25-19, 22-25)

Non basta una grande prestazione al Supercyclon Cus Brescia Volley Gussago per piegare le forti ragazze di Porto Mantovano che, con i tre punti conquistati questa sera nella palestra di Navezze, mantengono la testa del gironi C insieme al forte Uniabita Volley di Cinisello Balsamo. La squadra di Gussago con una prestazione generosa ha messo a dura prova le ospiti ma, costretta a rinunciare sul 23 pari del primo set al proprio capitano, Anna Speltoni infortunatasi, ha dovuto poi cedere i tre punti alle ospiti. L’allenatore mette in campo, nel primo parziale Cioffi al palleggio con Del Bono nel ruolo di opposto, Rizzi e Speltoni schiacciatrici, Roselli e Zanola centrali con Filippi Pioppi libero. Il parziale si dimostra subito spettacolare con le due formazioni che si affrontano a viso aperto; le ospiti per onorare il loro ruolo di capoclassifica e le padrone di casa con la voglia di riscattare l’opaca prestazione della scorsa settimana. Ne guadagna lo spettacolo con il pubblico che si accalora a sostegno della propria squadra.

Tenta la fuga nei primi scambi il Porto Mantovano ma le padrone di casa non ci stanno e, con “Anto“ Cioffi in ottima serata a distribuire palloni, e l’ingresso di Irene Loda al posto di Alice Zanola, recuperano e restano attaccate alle avversarie. Grandi difese e attacchi devastanti si vedono da entrambe le parti con le squadre che alternativamente si superano per poi ricongiungersi. E’ l’infortunio di capitan Speltoni (ci auguriamo tutti non sia nulla di grave) in un attacco a muro che rompe l’equilibrio a favore delle ospiti che chiudono vincenti il set. Giovanni Ghirardi, nel secondo parziale, sposta Valentina Del Bono in posto quattro ed inserisce Francesca Favalli nel ruolo di opposto. Le nostre ragazze, subiscono il “contraccolpo psicologico” dovuto all’infortunio del loro capitano e faticano a trovare l’equilibrio e la sicurezza nel gioco lasciando via libera alle ospiti che vincono in scioltezza il parziale lasciando le padrone di casa a 13 punti. Prima del terzo tempo l’allenatore del Supercyclon riesce a ridare le giuste motivazioni alle ragazze che tornano in campo decise a “vendere cara la pelle” con Cioffi in stato di grazia salgono in cattedra Del Bono e Giulia Rizzi che con “cat woman” Filippi Pioppi in difesa iniziano a macinare punti costringendo l’allenatore ospite a continui cambi nella disperata ricerca di arginare gli attacchi delle nostre ragazze. Chiudendo vincenti il terzo parziale per 25 a 19 le atlete di Gussago riaprono la partita. Con Alice Zanola di nuovo in campo al posto di Roselli il quarto set è una fotocopia del primo parziale con grandi giocate da entrambe le parti e con nessuna delle due squadre che riesce a staccarsi. Si arriva così sul 22 pari quando, prima una ricezione sbagliata e poi due ripartenze non conclusive da parte delle nostre ragazze, permettono alle ospiti di chiudere l’incontro vincenti.

Applausi per entrambe le squadre ed il rammarico per le nostre ragazze che, pur dimostrandosi all’altezza delle ospiti, non hanno, questa sera, raccolto punti. Resta però la consapevolezza di aver fatto una grande prestazione, giocando un’ottima pallavolo con impegno ,generosità e “cuore”. Si parte da qui per affrontare, sabato prossimo, la difficile trasferta di Cinisello, in casa dell’altra capoclassifica. Chiudiamo con gli auguri di tutti a capitan Speltoni sperando che l’infortunio al ginocchio non la tenga troppo tempo lontana dal campo di gioco. Forza capitano, siamo tutti con te.

Ale Cus Brescia-Volley Gussago.

SUPERCYCLON CUS BRESCIA-VOLLEY GUSSAGO: Anna Speltoni 3, Cioffi Antonella 4, Del Bono Valentina 16, Favalli Francesca 14, Gonzini Giulia n.e , Rizzi Giulia 25, Roselli Claudia 3, Zanola Alice 2, Zipponi Ethel n.e., Loda Irene 5, Filippi P. Marianna. All. Giovanni Ghilardi e Enrico Inzoli.
NUOVA EUROMONTAGGI: Oriente, Morandini, Bonizzi, Mazzola, Mulatti, Battisti, Malavasi, Bertoli, Bertazzoni, Vecchi, Gorini, Michelini..Allenatore : Guicciardi C. e Bertolasi M.

Arbitri: Provini Claudio e Labriola Gerardo da Milano

A cura di Claudio Delorenzi

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News