Il Volley Gussago costretto alla resa dall’Aspes Cus Milano

Volley Gussago, stagione 2015-2016

Record Ricambi Supercyclon Volley Gussago – Aspes Cus Milano 1-3
(17-25, 25-18, 20-25, 21-25)

Nonostante l’ottima prestazione ed il grande impegno messo in campo, le ragazze del presidente Vanoglio escono sconfitte dall’incontro con L’Aspes Cus Milano, terza forza del girone. Dopo il primo set da dimenticare, (ancora una volta!!) le atlete di Giovanni Ghirardi hanno tirato fuori le unghie, vinto il secondo parziale e giocato stando allo stesso livello delle più quotate avversarie. Solo qualche errore di troppo nei momenti decisivi, hanno impedito alla Record Ricambi di scrivere un risultato diverso sul referto finale. Sicuramente però, con questo impegno e la generosità messa in campo questa sera, la Supercyclon Volley Gussago, nei prossimi appuntamenti, saprà cogliere ancora delle belle soddisfazioni.

L’allenatore delle Gussaghesi, nel primo set parte con Zanetti al palleggio, Cappelletti opposta, Rizzi con Beschi attaccanti ricevitrici, Fra e Roselli centrali, Stornati libero. Come troppo spesso ci accade ci mettiamo un’eternità a carburare: in campo ci sono solo le ospiti che, giustamente fanno il loro interesse e si portano sul 10 a 5. Continuiamo a commettere errori in tutti i settori del campo e non riusciamo ad essere incisivi. Ghirardi opera alcuni cambi, inizia con Capelli per Beschi, poi Del Bono per Rizzi ed in seguito Lancini per Cappelletti. I cambi non danno il risultato sperato ed il Cus Milano si invola tranquillo a vincere il parziale 25 a 17. Nel secondo set la musica cambia e sebbene le ospiti non mollino di un centimetro sono le nostre ragazze, con un atteggiamento diverso, a fare da lepri lasciando alle Milanesi il compito di inseguire. Ora ci buttiamo su tutti i palloni, tocchiamo a muro, difendiamo meglio ed anche l’attacco diventa più efficace. Dopo i primi punti in equilibrio con Beschi da fondo campo otteniamo un break di cinque punti, 15 a 10, che poi difendiamo con i denti chiudendo il parziale avanti 25 a 18. Il terzo set rivede le ospiti già avanti 7 a 5, operare un’importante strappo che le porta sul 13 a 6. Questo vuoto di concentrazione costa caro alla Record Ricambi che, nonostante il cambio di Roselli con Cadei, non riuscirà più a ricucire il divario. Le nostre atlete si rifanno sotto18 a 21 ma, in seguito sono costrette alla resa restando a quota 20. Nel quarto set ripartiamo titubanti e le ospiti si portano avanti 8 a 4. Le nostre ragazze si riprendono e, con Cappelletti alla battuta da posto uno operano un recupero di sei punti portandosi avanti 14 a 12. I tifosi sugli spalti si fanno sentire e, dal campo la Supercyclon risponde mettendo nei nove metri tutto quanto hanno in corpo. Sono scambi lunghissimi e molto spettacolari con le due formazioni che si affrontano a viso aperto. Le ospiti ci raggiungono a quota 21 ed in seguito siamo noi ad accusare un muro in attacco da posto quattro, a mettere in rete una pipe consentendo alle ospiti di portarsi sul 23 a 21. Ghirardi chiama il tempo ma al rientro subiamo un ace e, dopo uno scambio lunghissimo sono le Milanesi a mettere per terra il pallone decisivo.

Ancora una volta paghiamo caro i nostri errori, i momenti di black out ed il primo parziale che troppo spesso ci ostiniamo a regalare alle avversarie. Situazioni sicuramente riparabili, da mettere in campo sin dal prossimo appuntamento per tornare a sorridere a fine partita. Alè Record Ricambi Supercyclon Volley Gussago.

Record R. Supercyclon Volley Gussago: Cappelletti Jessica 14, Del Bono Valentina, Beschi Irene 16, Rizzi Giulia 20, Capelli Alessia 2, Cinzia Fra 7, Beatrice Zanetti 2, Claudia Roselli 3, Marta Cadei, Lancini Tiziana, Silvia Stornati, Giada Pezzano n.e. Allenatori: Ghilardi Giovanni e Dusi Marco.
Aspes Cus Milano: Morato, Asiaghi, Oliva, Taverna, Galibardi, Chiarini, Guglielmi, Federici, Cairoli, Vaccari, Maran, Ronchetti, Jelic. Allenatori: Nalin T. e Francese G.

Arbitri: Rossino Martina, Bianco Ivana (Rg)

A cura di Claudio Delorenzi

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News