Il Volley Gussago si mangia l’Alta Valsugana, salvezza matematica raggiunta

Asd Volley Gussago – CR Alta Valsugana Risto3 3-0
(25-13, 25-22, 25-20)

Con un’ottima prestazione di insieme, la squadra del presidente Vanoglio, fa di un sol boccone delle avversarie trentine e, grazie alla contemporanea sconfitta dell’US Torri, si garantisce, con la matematica salvezza ottenuta con tre turni di anticipo, di rigiocare il prossimo anno il campionato nazionale di B2. Trascinate da Rizzi e Cappelletti, le ragazze di casa, pur soffrendo in alcuni momenti dell’incontro il servizio da fondo campo delle ospiti, sono state brave, nei momenti difficili, a trovare le giuste soluzioni, chiudendo sempre con autorevolezza a proprio favore i finali di ogni parziale

Ghilardi inizia mettendo in campo Rossato al palleggio opposta a Cappelletti, Rizzi con Arcari attaccanti di posto quattro, Cordioli e Fra al centro della rete e Stornati libero. L’allenatore ospite risponde con Polezzi alla regìa opposta a Covino, Bortolamedi e Triches centrali, Bonafini con Piccione attaccanti di banda e Pierobon libero.

Il Volley Gussago, consapevole dell’importanza di questa partita, inizia mettendo grande pressione alla squadra Trentina. Con l’ace che ci consegna il 4 a 2, capitan Rizzi da fondo campo suona la carica e le ragazze ospiti, in grande difficoltà a superare i muri delle atlete di casa, commettono una serie di errori, consentendo alla nostra squadra di allungare a più sette. In seguito, Cappelletti, con tre attacchi consecutivi ci permette di portarci sul punteggio di 12 a 3 e di mettere una seria ipoteca sul risultato finale del set. L’opposta ospite, con tre ace consecutivi, cerca di rilanciare le sorti delle proprie compagne ma Rossato, con un punto da secondo tocco ed un muro sontuoso spegne definitivamente ogni velleità di recupero da parte delle ragazze Trentine. Dal 17 a 8 il Volley Gussago gestisce il parziale che terminerà in solo 15 minuti di gioco con uno splendido ace in posto uno della nostra Cinzia Fra.

Nel secondo set le nostre ragazze allentano leggermente la pressione ed il Risto3 ne approfitta per rientrare in partita. Recuperato lo svantaggio iniziale grazie a due nostri errori, le ospiti restano incollate alle padrone di casa fino al 10 pari. Il breack decisivo, le Gussaghesi lo sembrano ottenere quando, con due ace consecutivi di Rossato, un attacco di Cappelletti, uno di Rizzi e una fast di Cordioli, si portano a più cinque dalle Trentine. Non è così in quanto le ospiti reagiscono, colpiscono due volte da fondo campo e approfittando di due nostri errori pareggiano i conti a quota 17. Inizia un testa a testa con il Valsugana che, passato a condurre 22 a 21, costringe Ghilardi, per la prima volta, a fermare il gioco. Rientrate in campo prima le ragazze ospiti, con un attacco finito lungo ci regalano il punto del pareggio e poi, con un muro di Cinzia Fra ritorniamo a condurre il parziale. Questa volta tocca all’allenatore ospite chiamare il tempo ma, al rientro in campo le sue ragazze commettono l’ennesimo errore che ci porta a quota 24 e poi, sul secondo tentativo di Camilla Arcari, il pallone respinto dal loro muro finisce fuori campo permettendoci così, di chiudere vincenti anche il secondo set per 25 a 22.

Nel terzo parziale è la squadra ospite ad iniziare meglio portandosi avanti 4 a 1. Il Volley Gussago risponde con due punti di Cappelletti ed un ace di Rizzi pareggiando i conti a quota 5. In seguito, grazie ad un fallo in palleggio della regista ospite ed un attacco di Arcari allunghiamo 7 a 5. Sul punteggio di 8 a 6 l’allenatore di casa mette in campo, per il “giro dietro” Ethel Zipponi, al suo esordio in casa dopo il grave infortunio dello scorso anno, al posto di Jessica Cappelletti. Con due attacchi bomba della nostra capitana ci portiamo a più quattro, 12 a 8 e sembra che tutto diventi facile. Non è così in quanto, con tre nostri errori, le ospiti si rifanno sotto pareggiando i conti e passando a condurre 13 a 12. Ghilardi inserisce Castelli per Rossato cercando, cambiando la regista, di variare il gioco della propria squadra e rimettere in difficoltà le ospiti Trentine. Inizia una fase punto a punto con le squadre che si affrontano a viso aperto ricco di attacchi e difese spettacolari. Sul 19 pari l’equilibrio si rompe e sono le ragazze di casa a mettere in campo la determinazione e la testa che serve per arrivare vincenti al traguardo. Con un ace di Cappelletti e grazie ad una loro doppia in palleggio il Volley Gussago allunga 21 a 19 costringendo l’allenatore ospite a chiamare il tempo. In seguito con Arcari e Cordioli le ragazze di casa si portano sul punteggio di 23 a 20 e poi, con due errori consecutivi delle ospiti, chiudono vincenti parziale e partita.

Alla grande soddisfazione per i tre punti ottenuti, nel giro di pochi minuti arriva il risultato della partita del US Torri, che sconfitta per 3 a 0, garantisce alla nostra squadra la matematica salvezza con ben tre turni ancora da giocare. Risultato questo non scontato per una compagine al suo esordio in un campionato di livello nazionale. Un brave bravissime a tutte le ragazze ed agli allenatori per il grande risultato ottenuto e per il lavoro svolto durante tutto l’anno. Ora ci tocca finire al meglio questa positiva stagione giocando, la prossima settimana, proprio contro la squadra Vicentina, quart’ultima in classifica e sicuramente alla ricerca di punti salvezza. Per la nostra classifica e per il rispetto di tutte le avversarie, noi ci andremo sicuramente con la volontà di portare a casa un altro risultato positivo. Alè Volley Gussago.

ASD Volley Gussago: Giulia Rizzi 15, Cinzia Fra 6, Valeria Rossato 4, Rachele Cordioli 4, Jessica Cappelletti 11, Camilla Arcari 6, Anna Castelli, Chiara Briano, Giulia Facchetti, Ethel Zipponi, Martina Baraggi, Alessia Turrini, Silvia Stornati (L). Allenatori: Giovanni Ghilardi e Fabio Mangili.
CR Alta Valsugana Risto3: Libardi, Bonafini 12, Landrini, Tuller 1, Bortolamedi 2, Covino 9, Triches 7, Pierobon, Santuari, Piccione 3, Visintainer, Polezzi. Allenatore: Cestari A.

Arbitri: Parisi Sergio e Bressi Giuseppe (Milano).

A cura di Claudio De Lorenzi

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News