Il Volley Gussago supera agevolmente l’esame Aspes Cus Milano

volley-gussago-2016-2017

Record R. Supersyclon Volley Gussago – Aspes Cus Milano 3-0
(25-20, 25-17, 25-18)

La Record Supercyclon Volley Gussago supera con pieni voti l’esame Cus Milano. Le ragazze di Giovanni Ghilardi, nella palestra di Navezze, cancellano la brutta sconfitta della scorsa settimana ed, in poco più di un’ora di gioco, si sbarazzano della squadra Milanese. Rizzi e compagne non hanno certo disputato la loro migliore partita della stagione ma, visto il risultato, evidentemente la serata non lo richiedeva. Brave quindi le nostre atlete a non perdere mai la concentrazione ed a chiudere in crescendo la partita portando a casa il massimo risultato possibile.

L’allenatore nostrano schiera nel nostro quadrato Grillo al palleggio con Cappelletti opposta di fuori mano, Rizzi con Arcari attaccanti ricevitrici, Cinzia Fra con Fiore centrali e Stornati libero. L’Aspes mette in campo Guglielmi alla regìa con Trapani opposta di posto due, Grossi con Palandrini centrali, Cairoli con Maran attaccanti di posto quattro e Bozzetti libero. Il primo set resta a lungo in equilibrio con le due formazioni che si alternano in testa senza riuscire ad ottenere lo strappo decisivo. Sul punteggio di 15 a 17 Ghilardi chiama il tempo, spiega alle sue ragazze come è meglio giocare ed alla ripresa del gioco, con Rizzi al servizio, la Record Ricambi allunga 21 a 18. E’ il breack decisivo che ci consente, in seguito, con gli attacchi di Fiore ed Arcari di tagliare per primi il traguardo del primo parziale. Nel secondo set la resistenza delle ospiti dura ancora meno. Quando il tabellone segna 11 a 10 per la Supercyclon, recuperato il servizio è Jessica Cappelletti da posto uno a favorire l’allungo decisivo. Con un ace ed altre battute al veleno mette in grande difficoltà le ospiti consentendoci, in particolare, con una serie di attacchi di capitan Rizzi, di portarci avanti 18 a 11. Il Cus Milano non riesce a trovare il bando della matassa, commette parecchi errori ed il Volley Gussago corre spedito chiudendo vincente il parziale lasciando le ospiti a 17 punti. Nel terzo set l’allenatore Bresciano inserisce Marta Cadei al posto di Cinzia Fra. Il Cus Milano sembra intenzionato a non mollare e costringe le ragazze del presidente Vanoglio ad inseguire, 4 a 7. Per le ospiti è però solo un “fuoco di paglia”. La Record Ricambi, approfittando anche dei loro numerosi errori, prima recupera lo svantaggio e poi, premendo sull’acceleratore allunga 17 a 14. Per le Milanesi è “vita dura”; il nostro muro tocca ogni palla e quelle poche che passano sono preda di Silvia Stornati che, avendo ormai preso le misure ai loro attacchi, ci consente ripartenze importanti. Grillo distribuisce bene il gioco per i suoi attaccanti ed il Volley Gussago chiude agevolmente set e partita.

Tre punti che ci consentono di restare al terzo posto della classifica generale e di prepararci al meglio per la partita di sabato prossimo, sempre nella palestra di Navezze contro la Dinamo Zaist di Cremona. Un’altra occasione da non perdere, prima della pausa Natalizia, per mettere “fieno in cascina” e chiudere al meglio questo inizio di stagione. Tutti in palestra quindi sabato prossimo a tifare Volley Gussago. Alè Record Supercyclon Volley Gussago

Record R. Supercyclon Volley Gussago: Arcari Camilla 5, Anna Tregambe, Beschi Irene, Cappelletti Jessica 15, Cadei Marta 1, Del Bono Valentina, Fiore Francesca 9, Fra Cinzia 5, Grillo Emma 4, Iore Chiara, Rizzi Giulia 8, Stornati Silvia (L). Allenatori: Ghilardi Giovanni e Carasi Andrea.
Aspes Cus Milano: Catalano, Grossi, Palandrani, Colleoni, Realini, Guglielmi, Bozzetti, Trapani, Pedranzini, Della Flora, Cairoli, Prino, Maran. Allenatori: Lusardi Alessandro, Nalin Tommaso

Arbitro: Ferrari Filippo (Mn)

A cura di Claudio Delorenzi

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News