Volley under 18: un ottimo Gussago ritorna alla vittoria. Volley Gussago – Unicom Fornaci 3-1

Volley Gussago – Unicom Fornaci 3-1  (21-25 / 25-14 / 25-20 / 25-20)

Un ottimo e convincente Gussago ritorna alla vittoria contro le dirette contendenti del Fornaci ed ipotecano il passaggio alla seconda fase del  campionato provinciale Under 18 Femminile. Partita vera quella giocata domenica mattina nella palestra di Navezze con le due formazioni che si sono affrontate a viso aperto e senza esclusione di colpi.

De Silveira parte con Guerini in palleggio e Falsina opposto, Gigola e Stofler al centro, Comincini e Zipponi in banda, Forti libero. Il primo  parziale vede le ragazze del Gussago contratte e con un gioco prevedibile. Dopo i primi scambi le atlete dell’Unicom Fornaci prendono le misure e portano vittoriosamente in porto il set. Nella pausa l’allenatore De Silveira illustra alle ragazze le contromosse e come variare il gioco in attacco ed i risultati si vedono subito. Gussago domina il parziale 25 a 14. Il terzo e quarto parziale vede le due squadre alternarsi  nella gestione del gioco con le tifoserie sugli spalti che, a gran voce, gareggiano tra di loro a sostegno delle atlete in campo. I due parziali vengono vinti meritatamente dalle nostre ragazze che si dimostrano più convinte e “affamate“ delle pur volonterose ospiti. Buona prova di tutte le ragazze entrate in campo che a turno sono state in grado di trovare le soluzioni  di gioco migliori e decisive per vincere la partita. Pertanto diventa difficile trovare la migliore anche se Guerini in regia e Zipponi in banda stanno prendendo in mano una squadra che cresce partita dopo partita.

Ale Volley Gussago

VOLLEY GUSSAGO: Comincini F, Cosmai C, Falsina C, Gigola A, Gonzini G, Mossoni A, Rosa A, Guerini A, Stofler E, Zinelli C, Zipponi E, Belzani V, Forti L. Allenatore: De Silveira Helio
UNICOM  FORNACI: Paladino G, Baiguera M, Bresciani G, Castioni S, Danetti F, Fioretti B, Riccardi V, Rossi S, Scalvini E, Zanola S, Zola C. Allenatore: Festa C.

Arbitri: Monchieri V. e Pietrangeli V.

A cura di Claudio Delorenzi